Gfxboot con GRUB (SuSE-like)

Visto che a molti non piace avere il classico grub (bianco su nero), e l’idea di avere un’immagine di sfondo limitata ad una manciata di colori non è proponibile, ho cercato il modo per avere un grub simile a quello di (Open)SuSE: animazioni (o solo anche immagini migliori) per la scelta del S.O.

by Enrico Bassetti – http://www.enricobassetti.altervista.org/guide/gfxgrub.php

Indice:

  1. Iniziare: materiale occorrente
  2. Installazione
  3. Personalizzazione del tema
  4. Temi già pronti e crediti

Iniziare: materiale occorrente

Servono prima di tutto:

Installazione

Per prima cosa rimuoviamo grub senza toccare le configurazioni, con il comando:

apt-get remove grub

(lo so, può sembrare una cretinata ma leggendo di seguito vi accorgerete del perché)

Quindi installare il pacchetto .deb scaricato:

dpkg -i grub-gfxboot.deb

E quindi copiare il file message.suse dentro /boot/grub/:

cp message.suse /boot/grub/

Modificare il file /boot/grub/menu.lst aggiungendo:

gfxmenu /boot/grub/message.suse

Infine possiamo dare (sostituendo /dev/hda con il dispositivo di boot):

grub-install /dev/hda

Personalizzazione del tema

Inanzitutto estraiamo il message.suse (conviene creare una cartella temporanea per questo scopo):

cpio -i < /boot/grub/message.suse

Quindi modifichiamo i file e poi diamo:

sudo ls . |cpio -o > /boot/grub/message.new

E modifichiamo il file /boot/grub/menu.lst per rispecchiare il cambiamento (sostituiamo message.suse con message.new)

Temi già pronti e crediti

Qui potete trovare l’howto in inglese (da cui ho preso spunto) e una lista di temi già pronti: http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=208855

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *